Home

Alcune aziende che ci hanno scelto

Privacy Officer e consulente privacy
Schema CDP secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
European Privacy Auditor
Schema di Certificazione ISDP©10003 secondo la norma ISO/IEC 17065:2012
Valutatore Privacy
Secondo la norma UNI 11697:2017
Lead Auditor ISO/IEC 27001:2022
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
Data Protection Officer
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
Anti-Bribery Lead Auditor Expert
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
ICT Security Manager
Secondo la norma UNI 11506:2017
IT Service Management (ITSM)
Secondo l’Ente ITIL Foundation
Ethical Hacker (CEH)
Secondo l’Ente EC-Council
Network Defender (CND)
Secondo l’Ente EC-Council
Computer Hacking Forensics Investigator (CHFI)
Secondo l’Ente EC-Council
Penetration Testing Professional (CPENT)
Secondo l’Ente EC-Council

Qualifiche professionali

Rimani aggiornato sulle notizie dal mondo!

Seleziona gli argomenti di tuo interesse:
CYBER & INTELLIGENCE
Home / CYBER & INTELLIGENCE
/
SOC as a Service
Bonifiche Smartphone e Tablet

Il servizio di SOC as a Service (Security Operations Center as a Service) è un modello di outsourcing della gestione della sicurezza informatica, in cui un’organizzazione affida a un fornitore esterno la responsabilità di monitorare, rilevare e rispondere agli incidenti di sicurezza.

Questo approccio consente alle organizzazioni di beneficiare delle competenze e delle risorse avanzate di un SOC senza dover costruire e mantenere un proprio centro operativo interno.

Obiettivi del SOC as a Service

  1. Monitoraggio Continuo: Fornire un monitoraggio costante, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, delle infrastrutture IT dell’organizzazione per rilevare attività sospette o malevole.
  2. Rilevamento delle Minacce: Utilizzare strumenti avanzati e analisi per identificare minacce potenziali e attacchi informatici in tempo reale.
  3. Risposta agli Incidenti: Rispondere prontamente agli incidenti di sicurezza per mitigare l’impatto e ripristinare rapidamente le operazioni normali.
  4. Gestione delle Vulnerabilità: Identificare e gestire le vulnerabilità nei sistemi e nelle applicazioni per prevenire gli attacchi.
  5. Reporting e Compliance: Fornire report dettagliati sugli eventi di sicurezza e supportare la conformità con le normative e gli standard di sicurezza.

Componenti Chiave del SOC as a Service

  1. Monitoraggio e Rilevamento: Utilizzo di sistemi SIEM (Security Information and Event Management) e altri strumenti di monitoraggio per raccogliere e analizzare i dati di log, gli eventi di sicurezza e le attività di rete.
  2. Analisi delle Minacce: Analisi avanzata delle minacce attraverso tecniche di machine learning, intelligenza artificiale e analisi comportamentale per identificare attività anomale.
  3. Gestione degli Incidenti: Processo strutturato per rispondere agli incidenti di sicurezza, che include l’identificazione, l’analisi, la contenimento, l’eradicazione, il recupero e il reporting.
  4. Gestione delle Vulnerabilità: Scansione periodica dei sistemi per identificare e valutare le vulnerabilità, con raccomandazioni per la loro correzione.
  5. Threat Intelligence: Raccolta e utilizzo di informazioni sulle minacce provenienti da diverse fonti per migliorare la capacità di rilevamento e risposta agli attacchi.
  6. Reporting e Compliance: Generazione di report regolari che forniscono visibilità sullo stato della sicurezza e aiutano a soddisfare i requisiti di conformità.

Benefici del SOC as a Service

  • Riduzione dei Costi: Eliminazione dei costi associati alla creazione e alla gestione di un SOC interno, inclusi i costi di personale, infrastruttura e tecnologia.
  • Accesso a Competenze Avanzate: Accesso a un team di esperti di sicurezza con competenze specializzate e conoscenze aggiornate sulle minacce emergenti.
  • Monitoraggio Continuo: Monitoraggio continuo delle infrastrutture IT, garantendo una risposta rapida agli incidenti di sicurezza in qualsiasi momento.
  • Miglioramento della Sicurezza: Implementazione di pratiche di sicurezza avanzate e all’avanguardia per proteggere l’organizzazione dalle minacce informatiche.
  • Flessibilità e Scalabilità: Possibilità di adattare il servizio alle esigenze specifiche dell’organizzazione, con la capacità di scalare le risorse in base alla crescita e alle necessità.

Processi Operativi del SOC as a Service

  1. Raccolta dei Dati: Aggregazione dei dati di log e degli eventi di sicurezza da diverse fonti, inclusi firewall, sistemi di rilevamento delle intrusioni, endpoint e applicazioni.
  2. Correlazione degli Eventi: Analisi e correlazione degli eventi di sicurezza per identificare pattern e rilevare attività sospette.
  3. Prioritizzazione degli Incidenti: Classificazione e prioritizzazione degli incidenti in base alla gravità e al potenziale impatto sull’organizzazione.
  4. Risposta e Mitigazione: Azioni tempestive per contenere e mitigare gli incidenti di sicurezza, con piani di risposta predefiniti e procedure di escalation.
  5. Analisi Post-Incidente: Revisione degli incidenti per identificare le cause radice e migliorare le difese future.
  6. Reporting e Comunicazione: Comunicazione continua con l’organizzazione, con report regolari e briefing sugli incidenti e sulle attività di sicurezza.

Strumenti Utilizzati nel SOC as a Service

  • SIEM (Security Information and Event Management): Strumenti per la raccolta e l’analisi dei log e degli eventi di sicurezza.
  • EDR (Endpoint Detection and Response): Soluzioni per il monitoraggio e la protezione degli endpoint.
  • NDR (Network Detection and Response): Strumenti per il monitoraggio del traffico di rete e l’identificazione delle minacce.
  • Threat Intelligence Platforms: Piattaforme per la raccolta e l’analisi delle informazioni sulle minacce.
  • Vulnerability Management Tools: Strumenti per la scansione e la gestione delle vulnerabilità.

Considerazioni Finali

Il SOC as a Service proposto da 365TRUST rappresenta una soluzione efficace per le organizzazioni che desiderano migliorare la propria postura di sicurezza senza investire pesantemente in risorse interne. Affidandosi a un fornitore specializzato, le aziende possono beneficiare di un monitoraggio continuo, una risposta rapida agli incidenti e una gestione proattiva delle vulnerabilità, migliorando significativamente la propria capacità di difesa contro le minacce informatiche.

Suggeriti per te

Vulnerability Assessment (VA) Penetration Test (PT) Domain Threat Intelligence (DTI) Cyber Threat Intelligence (CTI) Phishing simulation & awareness Smishing simulation & awareness SOC as a Service CISO as a Service Bonifiche Elettroniche Ambientali – TSCM Bonifiche Smartphone e Tablet