Home

Alcune aziende che ci hanno scelto

Privacy Officer e consulente privacy
Schema CDP secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
European Privacy Auditor
Schema di Certificazione ISDP©10003 secondo la norma ISO/IEC 17065:2012
Valutatore Privacy
Secondo la norma UNI 11697:2017
Lead Auditor ISO/IEC 27001:2022
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
Data Protection Officer
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
Anti-Bribery Lead Auditor Expert
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
ICT Security Manager
Secondo la norma UNI 11506:2017
IT Service Management (ITSM)
Secondo l’Ente ITIL Foundation
Ethical Hacker (CEH)
Secondo l’Ente EC-Council
Network Defender (CND)
Secondo l’Ente EC-Council
Computer Hacking Forensics Investigator (CHFI)
Secondo l’Ente EC-Council
Penetration Testing Professional (CPENT)
Secondo l’Ente EC-Council

Qualifiche professionali

Rimani aggiornato sulle notizie dal mondo!

Seleziona gli argomenti di tuo interesse:

Notizie

Home / Notizie
/
AUTORITA’ DI CONTROLLO AUSTRIACA: L’Ufficio europeo di polizia (Europol) è l’autorità di contrasto dell’Unione europea.

AUTORITA’ DI CONTROLLO AUSTRIACA: L’Ufficio europeo di polizia (Europol) è l’autorità di contrasto dell’Unione europea.

Il compito principale di Europol è sostenere e rafforzare le attività delle autorità competenti degli Stati membri e la loro cooperazione nella prevenzione e nella lotta alla criminalità organizzata, al terrorismo e ad altre forme di criminalità grave.

La base giuridica di Europol è il regolamento (UE) 2016/794 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 maggio 2016, sull’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione giudiziaria (Europol).

Protezione dei dati

Il garante europeo della protezione dei dati è responsabile della protezione dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone fisiche quando Europol tratta i dati personali. Qualsiasi persona interessata può presentare un reclamo al Garante europeo della protezione dei dati se ritiene che Europol stia violando il regolamento Europol durante il trattamento dei propri dati personali.

Le autorità nazionali di controllo degli Stati membri devono monitorare l’ammissibilità della raccolta e del trattamento dei dati personali e la trasmissione di tali dati a Europol da parte degli Stati membri e verificare se ciò viola i diritti degli interessati. Inoltre, qualsiasi persona può chiedere all’autorità nazionale di controllo di verificare la legalità di qualsiasi trasferimento dei propri dati personali a Europol e il trattamento di tali dati da parte dello Stato membro interessato.

I rappresentanti dell’autorità nazionale di controllo degli Stati membri e il garante europeo della protezione dei dati formano congiuntamente il consiglio consultivo per la cooperazione. Il compito principale dell’Advisory Board è quello di trattare le linee guida e le strategie generali di Europol nell’area del monitoraggio della protezione dei dati e sull’ammissibilità del trattamento e del trasferimento di dati personali a Europol.

 

FONTE: AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELL’AUSTRIA

Suggeriti per te

Ricerca Avanzata