Home

Alcune aziende che ci hanno scelto

Privacy Officer e consulente privacy
Schema CDP secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
European Privacy Auditor
Schema di Certificazione ISDP©10003 secondo la norma ISO/IEC 17065:2012
Valutatore Privacy
Secondo la norma UNI 11697:2017
Lead Auditor ISO/IEC 27001:2022
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
Data Protection Officer
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
Anti-Bribery Lead Auditor Expert
Secondo la norma ISO/IEC 17024:2012
ICT Security Manager
Secondo la norma UNI 11506:2017
IT Service Management (ITSM)
Secondo l’Ente ITIL Foundation
Ethical Hacker (CEH)
Secondo l’Ente EC-Council
Network Defender (CND)
Secondo l’Ente EC-Council
Computer Hacking Forensics Investigator (CHFI)
Secondo l’Ente EC-Council
Penetration Testing Professional (CPENT)
Secondo l’Ente EC-Council

Qualifiche professionali

Rimani aggiornato sulle notizie dal mondo!

Seleziona gli argomenti di tuo interesse:
LEGAL & COMPLIANCE
Home / LEGAL & COMPLIANCE
/
Artificial Intelligence Act – AI Act
Accesso civico, pubblicità e trasparenza

L’Artificial Intelligence Act (AI Act) è una proposta normativa dell’Unione Europea volta a stabilire un quadro giuridico armonizzato per l’uso dell’intelligenza artificiale (AI) nell’UE. L’obiettivo principale dell’AI Act è garantire che i sistemi di intelligenza artificiale siano sicuri, trasparenti, etici e rispettosi dei diritti fondamentali.

Il servizio di consulenza sull’applicazione dell’AI Act è progettato per aiutare le aziende a comprendere e implementare le disposizioni di questo regolamento, assicurando la conformità e l’uso responsabile dell’AI.

Obiettivi

  1. Conformità Normativa: Assicurare che l’azienda rispetti tutte le disposizioni dell’AI Act.
  2. Sicurezza e Affidabilità: Implementare misure per garantire che i sistemi di AI siano sicuri e affidabili.
  3. Trasparenza e Etica: Migliorare la trasparenza dei sistemi di AI e garantire che l’uso dell’AI sia etico e rispettoso dei diritti fondamentali.
  4. Gestione dei Rischi: Identificare e mitigare i rischi associati all’uso dell’AI.
  5. Promozione dell’Innovazione: Supportare l’innovazione responsabile e sostenibile nell’ambito dell’AI.

Modalità di svolgimento

  1. Analisi Preliminare:
    • Valutazione delle Pratiche Correnti: Analisi delle attuali pratiche aziendali relative all’uso dell’AI per identificare le aree di non conformità con l’AI Act.
    • Mappatura dei Rischi: Identificazione e valutazione dei rischi associati all’uso dell’AI in base alla classificazione dei sistemi di AI prevista dall’AI Act.
  2. Sviluppo di Politiche e Procedure:
    • Redazione di Politiche Aziendali: Sviluppo di politiche interne per garantire la conformità con le disposizioni dell’AI Act.
    • Procedure Operative: Implementazione di procedure operative per la gestione dei rischi, la trasparenza e la sicurezza dei sistemi di AI.
  3. Valutazione della Conformità:
    • Assessment dei Sistemi di AI: Valutazione dei sistemi di AI utilizzati dall’azienda per verificarne la conformità con i requisiti dell’AI Act.
    • Certificazione e Documentazione: Supporto nella preparazione della documentazione necessaria per la certificazione dei sistemi di AI ad alto rischio.
  4. Gestione dei Rischi e Sicurezza:
    • Mitigazione dei Rischi: Sviluppo e implementazione di strategie per mitigare i rischi identificati.
    • Sicurezza dei Sistemi di AI: Implementazione di misure di sicurezza per proteggere i sistemi di AI da minacce e vulnerabilità.
  5. Trasparenza e Governance:
    • Obblighi di Trasparenza: Assicurare che le informazioni richieste dall’AI Act siano pubblicate in modo trasparente e accessibile.
    • Governance dell’AI: Sviluppo di strutture di governance per supervisionare l’uso dell’AI all’interno dell’azienda.
  6. Formazione e Sensibilizzazione:
    • Programmi di Formazione: Progettazione e realizzazione di programmi di formazione per il personale sulle disposizioni dell’AI Act e sulle migliori pratiche per l’uso responsabile dell’AI.
    • Campagne di Sensibilizzazione: Campagne interne per sensibilizzare il personale sull’importanza della conformità normativa e dell’uso etico dell’AI.
  7. Monitoraggio e Revisione:
    • Audit Periodici: Conduzione di audit periodici per verificare la conformità continua con l’AI Act e identificare eventuali aree di miglioramento.
    • Aggiornamento delle Politiche: Revisione e aggiornamento delle politiche e delle procedure in base ai cambiamenti normativi e alle nuove best practice.

Benefici

  • Conformità Normativa: Garantire che l’azienda rispetti tutte le disposizioni dell’AI Act, riducendo il rischio di sanzioni.
  • Sicurezza e Affidabilità: Implementare misure che garantiscano la sicurezza e l’affidabilità dei sistemi di AI.
  • Trasparenza e Etica: Promuovere la trasparenza e l’etica nell’uso dell’AI, migliorando la fiducia degli utenti e dei clienti.
  • Gestione Efficace dei Rischi: Identificare e mitigare i rischi associati all’uso dell’AI.
  • Promozione dell’Innovazione: Supportare l’innovazione responsabile e sostenibile nell’ambito dell’AI.

Strumenti utilizzati

  • Piattaforma di Gestione della Conformità: Strumenti per il monitoraggio e la gestione della conformità all’AI Act.
  • Piattaforme di Gestione dei Rischi: Strumenti per la gestione e la mitigazione dei rischi associati all’uso dell’AI.
  • Documentazione: Procedure e registri per la gestione delle attività di conformità.
  • Piattaforme di Formazione: Strumenti online e materiali didattici per la formazione e la sensibilizzazione del personale.
  • Dashboard di Monitoraggio: Strumenti per monitorare le attività di conformità e verificare l’efficacia delle politiche aziendali.

Considerazioni finali

Il servizio proposto da 365TRUST di consulenza sull’applicazione dell’Artificial Intelligence Act è essenziale per le aziende e le pubbliche amministrazioni che sviluppano e utilizzano sistemi di intelligenza artificiale e desiderano conformarsi alle nuove normative europee. Attraverso una consulenza mirata e l’implementazione di politiche, procedure e sistemi di gestione efficaci, le aziende possono garantire l’uso sicuro, trasparente ed etico dell’AI, riducendo i rischi legali e promuovendo l’innovazione responsabile.

Medical Device Regulation – MDR Bilancio di sostenibilità – ESG Artificial Intelligence Act – AI Act Digital Services Act – DSA Digital Markets Act – DMA Disciplina del Whistleblowing Regolamento (UE) 2016/679 – GDPR Codice Privacy Registro Pubblico delle Opposizioni – RPO Codice del Consumo Direttiva (UE) sul commercio elettronico Registro Operatori Comunicazione – ROC Responsabilità amministrativa – MOG 231 Codice degli appalti pubblici Codice Amministrazione Digitale – CAD Normativa in materia di anticorruzione Accesso civico, pubblicità e trasparenza